"Ho ricevuto il mio invito alla festa di questo mondo: La mia vita è stata benedetta, le mie orecchie hanno ascoltato.
In questa festa dovevo solo suonare il mio strumento musicale: ho fatto come meglio potevo la parte che mi era assegnata.
Ora è venuto il momento di entrare nella casa, o Signore, di guardare il tuo volto ed offrirti il mio silenzioso saluti."

Tagore

La pubblicazione del materiale presente su questo sito è consentita solo citando la fonte "Sito Ufficiale www.marcellogiombini.it" (sul web con link attivo)